L’Italia s’è desta

LA MIA ESPERIENZA AL LOF
marzo 10, 2020

L’Italia s’è desta

Molti parlano ma pochi capiscono, in questi giorni.

Si sottovalutano le leggi, si fraintendono gli ordini.
Tutto perché siamo poco abituati alla solitudine e (forse) ne abbiamo anche paura.
La medicina sta lavorando e un farmaco per l’artrite reumatoide sembra dare buoni risultati, la politica italiana sta evitando inutili distinguo mentre l’asse franco-tedesco a capo dell’UE sta dando prova di scarsa coesione.
Siamo italiani, un popolo di santi, navigatori, poeti.
Il nostro navigare in questi giorni è su internet, il nostro esser poeti può diventare un diario da far leggere ai nostri nipoti fra 40 anni.
Seguite le poche e semplici regole con cui ci stanno martellando le orecchie e mettete delle gocce di olio essenziale di timo o limone se volete sotto il naso, perché dal naso entrano molti batteri.
Finita l’amuchina o il sapone potete usare l’olio essenziale di timo o limone anche per le mani, volendo.
Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta…e la torre di Bologna coi fasci di luce a fare il Tricolore lo manifesta!!
#andràtuttobene
Michele Durighello
DONA ORA CON IL